Fermiamoci un attimo a riflettere sul senso della Giornata Internazionale della Donna, e rileggiamo, raccontando, a chi non lo sa o a chi ha i ricordi un po’ sfocati, il senso storico, sociale e rivoluzionario di questa data.

Questa data contiene in sé tutte le battaglie del movimento delle donne per l’emancipazione sociale, economica e culturale, è il simbolo del contributo che le donne hanno dato alla costruzione di una società civile, inclusiva, laica.

L’otto marzo è la battaglia per i DIRITTI

Salute, Studio, Lavoro sono diritti sempre sotto attacco, non vengono negati, ma vengono raggirati, ostacolati, resi inesigibili come diritti universalmente riconosciuti e le donne sono le prime a pagarne le conseguenze.

Per continuare le battaglie dell'otto marzo e per smascherare il finto progresso, ci raccontiamo nella GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA ritrovandoci il giorno

8 marzo 2016 dalle ore 13.00 alle ore 14.00
sotto il colonnato del
Nuovo Ingresso AOU Careggi (L.go Brambilla)

 

FP – FLC- FILCAMS – FISAC – FIOM – FILTCEM – NIdiL – CdLM - Studenti di Sinistra - UDU Sinistra Universitaria

​Via Pier Capponi 7, 50132 Firenze · firenze@flcgil.it · tel. +39 055 5036 249 | http://www.flcfirenze.it - http://www.facebook.com/flc.cgil.firenze

Cerca nel sito