Solidarietà della FLC UniFI allo sciopero di lavoratrici e lavoratori in appalto

    Tornano a scioperare per l’intera giornata di venerdì 6 maggio i lavoratori e le lavoratrici in appalto all’Università nei servizi di portineria e di pulimento.
    Sono una parte dell'oltre milione e mezzo di lavoratori che in vari settori, multiservizi, pulizie, turismo, mense, farmacie private chiedono il rinnovo del contratto di lavoro.

     

    Esprimiamo a questi lavoratori e lavoratrici la nostra solidarietà, condividendo appieno le loro ragioni e l’obiettivo prioritario di rinnovare un contratto scaduto da troppo tempo.
    Come dipendenti pubblici ben sappiamo le gravi ripercussioni di blocchi contrattuali vergognosi.

    Come organizzazione sindacale siamo impegnati a vigilare, ed invitiamo tutte le lavoratrici ed i lavoratori dell’Ateneo a fare altrettanto, affinché nella giornata non si operino stravolgimenti degli orari già programmati per il personale di sorveglianza dipendente dell’Università o qualsiasi altro tentativo di vanificare lo sciopero dei nostri colleghi in appalto.

    IN PARTICOLARE DIFFIDIAMO

    I responsabili della struttura centrale e di quelle decentrate affinché non si verifichino richieste e pressioni sulle Aziende appaltatrici per garantire comunque l’apertura e la chiusura delle sedi, configurando il reato di interposizione di manodopera, e affinché non si operino sostituzioni del personale in sciopero con personale strutturato. 

    Iniziative Proteo Fare Sapere Toscana

    ​Via Pier Capponi 7, 50132 Firenze · toscana@flcgil.it · tel. +39 055 5036 249 http://www.flc-toscana.it - https://www.facebook.com/FlcCgilToscana

    Cerca nel sito