"Contributi per una riflessione" del Coordinamento Precari FLC CGIL
Luigi Rossi e Claudio Franchi
 
Inviamo il contributo del Coordinamento Precari Nazionale FLC CGIL,
elaborato in seguito all'Assemblea nazionale dei precari del 7 dicembre 2012
e presentato nel corso del CDN del 4-5 marzo.
Il testo costituisce una traccia di lavoro da sottoporre a tutti i Coordinamenti Precari regionali e provinciali anche in vista della manifestazione nazionale dei precari, già annunciata da Domenico Pantaleo nella lettera alle strutture dell'8 marzo, che si prevede per il 10 aprile, a cui si auspica una partecipazione massiccia di lavoratrici e lavoratori precari di tutti i territori per riportare alla ribalta i temi della stabilizzazione in tutti i nostri comparti e della necessità di un welfare
universalistico e inclusivo.



Allegato: CONTRIBUTI_PER_UNA_RIFLESSIONE.pdf
http://www.cgilconoscenza.it/appunti/upload/CONTRIBUTI_PER_UNA_RIFLESSIONE.pdf
 

Elezioni CUN 2013: si vota dal 21 al 29 gennaio
I candidati alle elezioni del Consiglio Universitario Nazionale sostenuti dalla FLC CGIL.

Dal 21 al 29 gennaio 2013 si vota per il rinnovo parziale delle seguenti Aree del CUN (Consiglio Universitario Nazionale):

  • Scienze matematiche ed informatiche
  • Scienze fisiche
  • Scienze della terra
  • Scienze mediche
  • Ingegneria civile e Architettura
  • Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
  • Scienze politiche e sociali.

Per ogni Area si devono eleggere:

  • 1 professore di I fascia
  • 1 professore di II fascia
  • 1 ricercatore universitario, anche a tempo determinato.

Tutte le informazioni sull’indennità di disoccupazione NASPI per il personale scolastico a tempo determinato per la generalità dei lavoratori dipendenti, con una particolare modalità di relazione coi Centri per l’Impiego per coloro che sono domiciliati in Toscana.

La domanda di NASPI deve essere presentata, di norma, entro 8 giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro, per evitare lo slittamento della decorrenza, e comunque entro 68 giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro per evitare la perdita del diritto! (termini più lunghi per alcuni casi particolari)

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA per la compilazione della domanda di NASPI:

Per la sola domanda di NASPI

  • Codice Fiscale (Tessera del Servizio Sanitario Nazionale),
  • documento d’identità in corso di validità,
    data variazione stato civile (matrimonio, separazione,
  • divorzio, decesso coniuge ecc.),
  • codice IBAN del beneficiario dell’indennità per l’accredito in
  • conto corrente bancario o postale, sul libretto postale o su
  • carte di pagamento dotate di IBAN.
  • data di inizio del primo rapporto di lavoro dipendente
  • nell’arco della vita lavorativa,
  • data assunzione e cessazione dell’ulitmo rapporto di lavoro
  • (portare ultimo contratto,)
  • ultime 3 buste paga;
  • eventuali altri redditi da lavoro o da altra attività in essere alla data della domanda, diversi da quelli derivanti dal lavoro cessato.

Per la richiesta di assegni familiari

(oltre alla documentazione per la NASPI)

  • modelli CUD relativi ai redditi degli ultimi due anni di tutti i componenti del nucleo familiare,
  • modelli 730/UNICO relativi ai redditi degli ultimi due anni di tutti i componenti del nucleo familiare,
  • Altri redditi esenti da imposta o assoggettati a tassazione agevolata degli ultimi due anni di tutti i componenti del nucleo, se superiori a € 1.032,91 l’anno,
  • Codice Fiscale (Tessera del Servizio Sanitario Nazionale) di tutti i componenti del nucleo familiare

La necessaria sottoscrizione coi Centri per l’Impiego del patto di servizio personalizzato può essere realizzata successivamente alla presentazione della domanda di NASPI, con le specifiche modalità previste dalla Regione Toscana per il personale scolastico che sono qui sintetizzate:

  1. entro 15 giorni dalla data di presentazione della domanda di NASPI, il richiedente deve inviare una e-mail al Centro Impiego di competenza per una richiesta di appuntamento
  2. Entro 15 gg dal ricevimento della mail, il Centro per l’Impiego comunicherà al richiedente, tramite posta elettronica, l’appuntamento (data e ora) del colloquio per la sottoscrizione del Patto di servizio personalizzato.

Informativa completa della Regione Toscana e indirizzi dei Centri per l’Impiego su: www.regione.toscana.it/-/personale-della-scuola-con-contratto-in-scadenza


​Via Pier Capponi 7, 50132 Firenze · firenze@flcgil.it · tel. +39 055 5036 249 | http://www.flcfirenze.it - http://www.facebook.com/flc.cgil.firenze

Cerca nel sito