La FLC CGIL Toscana vi invita all'apertura dell'Assemblea Regionale
    delle Donne, organizzata in collaborazione con il Coordinamento Donne
    CGIL Toscana.

    Si affronteranno le questioni di genere, a partire dai luoghi comuni sulle donne che ritroviamo nei linguaggi di tutti i giorni (scritto, cantato e recitato), consapevoli che il cambiamento possa essere innescato dal mondo della conoscenza e della cultura.

    Vi aspettiamo il 17 maggio - ore 14,30
    a Terrafutura

    Stand CGIL - piano I, padiglione centrale
    Fortezza da Basso - Firenze
    (Fare clic qui per scaricare il volantino in formato stampabile su
    A4<http://www.unifi.it/cgil/upload/Manifesto-Assemblea-Donne-A4.jpg>

    Care colleghe, cari colleghi
    la FLC-CGIL di Firenze sta organizzando la partecipazione alla manifestazione della FIOM-CGIL del 18 maggio a Roma che vede, tra i temi individuati, questioni care ai comparti della conoscenza che abbiamo rivendicato con forza in questi anni:

    • il valore della Scuola, dell'Università e della Ricerca pubbliche
    • l'urgente necessità di investimenti;
    • il precariato come modalità abusata di rapporto di lavoro, in un settore dove le stabilizzazioni sono non solo possibili, ma necessarie per la qualità dell'intero sistema di istruzione e formazione.

    La FLC-CGIL dell'Università di Firenze ospiterà la seguente importanteiniziativa a Firenze sabato prossimo (13 aprile). Tutte/i sono incoraggiatia partecipare

    Fuori dalla trappola del debito, riappropriamoci della ricchezza sociale!

    Dopo le assemblee di Roma (2 febbraio) e di Milano (16 marzo), comitati,reti e cittadini si mobilitano per dar vita alle campagne per l'auditlocale sul debito e per la riappropriazione sociale della Cassa  Depositi ePrestiti.*Programma del 13 aprile 2013 | Aula Battilani, Via Santa Reparata, 65 |Firenze*

    Pantaleo scrive al Presidente della Conferenza dei Rettori ed al Presidente del Convegno dei Direttori Amministrativi delle università per sollecitare il loro intervento nei confronti del Ministero dell’Economia e delle Finanze.
    È orami da tempo che i revisori dei conti delle università, attenendosi alle circolari emanate dal MEF, stanno interpretando in modo rigido ed eccessivo la composizione del fondo per la contrattazione integrativa e la sua riduzione in base alla legge 122/10.
    Nella nota che è stata inviata ai Rettori e ai Direttori amministrativi sono elencate le “letture” che dà il MEF delle norme contrattuali, letture che unilateralmente stravolgono il contratto rischiando di ridurre il salario del personale tecnico amministrativo, già privato del rinnovo del contratto nazionale e della possibilità di carriera.
    La FLC CGIL si oppone in tutte le sedi alle scelte del MEF che continuano a mettere in discussione l’esistenza del contratto nazionale ed il rispetto delle regole della contrattazione.

    Iniziative Proteo Fare Sapere Toscana

    Primo maggio - periodico della CGIL Toscana Focus Economia IRES CGIL TOSCANA Il giornale della FLC

     

    ​Via Pier Capponi 7, 50132 Firenze · toscana@flcgil.it · tel. +39 055 5036 249 http://www.flc-toscana.it - https://www.facebook.com/FlcCgilToscana

    Cerca nel sito