L’ateneo fiorentino rinnova due accordi che, negli ultimi anni, hanno riscosso il consenso dei lavoratori

    Il 6 aprile la RSU e la FLC CGIL dell’Università di Firenze, insieme alle altre OOSS, hanno siglato gli accordi per i criteri per l’erogazione delle PEO e l’erogazione dei sussidi al personale tecnico amministrativo.

    Per quanto riguarda i criteri per le progressioni economiche (per le quali risultano disponibili per il 2017 € 150.948), questi prevedono  (pag. 9 dell’Ipotesi di accordo) l’azzeramento dei punteggi accumulati ai fini del nuovo inquadramento, così come in passato. Questo significa che i titoli “spesi” per una PEO non potranno essere presentati negli anni successivi.

    Per quanto riguarda l’erogazione di sussidi al personale tecnico amministrativo, anche in questo caso si è trattato di rinnovare e perfezionare un accordo stipulato nel 2015 ai sensi dell’’art. 60, comma 5, del CCNL. Le risorse stanziate sono di € 260.000.

    Informiamo che mercoledì 9 novembre avrà luogo il tavolo tecnico per l’individuazione delle modalità di valorizzazione una tantum del personale EP, come previsto dalla dichiarazione a verbale allegata all'Accordo per la destinazione di parte delle risorse variabili che hanno incrementato il fondo trattamento accessorio anno 2015. L'incontro era stato richiesto dalla RSU e dalla FLC CGIL, così come concordato all'assemblea generale di Ateneo del 13/10; provvederemo a informarvi su eventuali novità.

    FLC CGIL Università di Firenze

    Iniziative Proteo Fare Sapere Toscana

    Primo maggio - periodico della CGIL Toscana Focus Economia IRES CGIL TOSCANA Il giornale della FLC

     

    ​Via Pier Capponi 7, 50132 Firenze · toscana@flcgil.it · tel. +39 055 5036 249 http://www.flc-toscana.it - https://www.facebook.com/FlcCgilToscana

    Cerca nel sito