Lunedì 19 settembre sono ripresi gli incontri di trattativa dopo la pausa estiva; sono proseguiti anche nei giorni successivi, senza tuttavia arrivare a nessuna determinazione, malgrado gli argomenti fossero molto importanti. L’ordine del giorno prevedeva infatti la sigla dell’accordo per la destinazione delle risorse che hanno incrementato il fondo del trattamento accessorio per l’anno 2015 (il cd tesoretto, di circa un milione di euro, derivante dalla mancata erogazione delle PEO negli anni 2012/13/14, somma rivendicata sin da febbraio 2015 in quanto spettante ai lavoratori), e di quello sui progetti speciali di innovazione tecnologica e gestionale (la distribuzione annuale delle risorse aggiuntive variabili pari ad euro 43.000, che hanno incrementato il fondo del salario accessorio a partire dal 2015).

    La FLC CGIL di Ateneo  informa i colleghi tecnici in afferenza assistenziale presso l’AOUC che le OOSS e la RSU dell’Azienda hanno sottoscritto l’accordo  per le PEO 2015 (progressioni economiche orizzontali) del comparto Sanità. Si consiglia di prendere visione dell’accordo e di provvedere all’iscrizione on line al corso di formazione “Prevenzione della corruzione, trasparenza e integrità: il Codice Etico e di Comportamento Aziendale”,  la cui frequenza  e il superamento della prova finale,  concorreranno alla stesura della graduatoria degli aventi diritto al nuovo inquadramento economico. NB: Per l’iscrizione al corso è necessario che ciascun interessato invii una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  per ricevere le credenziali di accesso alla piattaforma Formas.

    L’accordo è disponibile, oltre che sulla pagina web dell’AOUC, negli allegati di seguito. 

    Attachments:
    Download this file (ACCORDO PEO in AOUC.pdf)ACCORDO PEO in AOUC.pdf[ ]

    Tornano a scioperare per l’intera giornata di venerdì 6 maggio i lavoratori e le lavoratrici in appalto all’Università nei servizi di portineria e di pulimento.
    Sono una parte dell'oltre milione e mezzo di lavoratori che in vari settori, multiservizi, pulizie, turismo, mense, farmacie private chiedono il rinnovo del contratto di lavoro.

    Iniziative Proteo Fare Sapere Toscana

    Primo maggio - periodico della CGIL Toscana Focus Economia IRES CGIL TOSCANA Il giornale della FLC

     

    ​Via Pier Capponi 7, 50132 Firenze · toscana@flcgil.it · tel. +39 055 5036 249 http://www.flc-toscana.it - https://www.facebook.com/FlcCgilToscana

    Cerca nel sito