Concorso straordinario della scuola: la FLC CGIL prepara i ricorsi per ottenere le prove suppletive

    Dal 22 ottobre si stanno svolgendo le prove dei concorsi straordinari riservati ai docenti precari con almeno 3 anni di servizio e sarebbero dovuti proseguire fino al 12 novembre, ma il DPCM firmato questa mattina ne ha bloccato lo svolgimento.

    Data l’emergenza sanitaria i sindacati riuniti hanno manifestato, a più riprese, la propria contrarietà allo svolgimento dei concorsi in queste modalità. Infatti prima è stato chiesto al Ministero di fare le graduatorie per soli titoli durante l’estate, in modo da avere una procedura veloce e sicura per poter immettere in ruolo i vincitori all’avvio dell’anno scolastico, ma questa richiesta non è stata accolta. Anzi, la Ministra Azzolina ha programmato le prove in presenza nei mesi autunnali, quando tutti ci aspettavamo una seconda ondata della pandemia, malgrado poi i vincitori saranno assunti a partire dal prossimo anno scolastico. La Ministra ha continuato a non ascoltare le richieste sindacali e non ha previsto delle prove suppletive per coloro che si trovano impossibilitati a partecipare al concorso perché in quarantena o positivi al Covid-19. Poiché tutti i candidati sono in servizio a scuola, ci sono molte probabilità che si possano trovare in queste condizioni e quindi costretti a saltare un concorso che stanno aspettando da anni.  

    “La scelta di svolgere i concorsi in queste condizioni è sbagliata e la sospensione arrivata oggi con il DPCM ne è la dimostrazione. Ma resta un fatto grave per le prove svolte finora: la mancanza della possibilità di recuperare l’esame per chi non ha potuto partecipare a causa del Covid-19. Questa scelta lede i diritti di tanti lavoratori che sono stati esclusi solo per aver fatto il proprio dovere di insegnanti, esponendosi così al contagio o alla quarantena – spiega Cristoforo Russo Segretario provinciale FLC CGIL-. Per questo motivo continuiamo la nostra lotta e aiutiamo coloro che non hanno potuto partecipare al concorso a presentare il ricorso al TAR, sicuri che il tribunale riconoscerà il torto subito”.

    Per chi volesse avere più informazioni sul ricorso chiamare il 347.2748870

    Oppure compilare il modulo a questo link: 

    http://m.flcgil.it/scuola/precari/richiesta-di-prova-suppletiva-concorso-straordinario-il-modello-che-possono-usare-i-docenti-in-quarantena-o-affetti-da-covid.flc

    Corsi di formazione

    Proteo
    Fare Sapere

    Proteo GROSSETO
    Sito nazionale

    Scuole della provincia

    Elenco delle scuole
    Bacheche sindacali

    ​Via Pier Capponi 7, 50132 Firenze · toscana@flcgil.it · tel. +39 055 5036 249 http://www.flc-toscana.it - https://www.facebook.com/FlcCgilToscana

    Cerca nel sito