Informiamo che mercoledì 9 novembre avrà luogo il tavolo tecnico per l’individuazione delle modalità di valorizzazione una tantum del personale EP, come previsto dalla dichiarazione a verbale allegata all'Accordo per la destinazione di parte delle risorse variabili che hanno incrementato il fondo trattamento accessorio anno 2015. L'incontro era stato richiesto dalla RSU e dalla FLC CGIL, così come concordato all'assemblea generale di Ateneo del 13/10; provvederemo a informarvi su eventuali novità.

    FLC CGIL Università di Firenze

    Comunicazione dei candidati della FLC CGIL Susanna Benvenuti, Lucia Massi e Fabrizio Parissi


    Care colleghe, cari colleghi,
    a quattro anni dalla prima elezione del Senato post Gelmini è tempo di bilanci e di propositi per il futuro. Prima di tutto un ringraziamento alla nostra collega Marisa Morbidi con cui abbiamo condiviso questa importante esperienza.

    Da chi è composto il Senato Accademico?

    E’ composto da 29 membri, tra cui 3 (tre) rappresentanti del personale tecnico-amministrativo e dei lettori e collaboratori esperti linguistici.  Le varie funzioni sono riportate nell'articolo 13 del nuovo statuto, in particolare: "Il Senato Accademico ha compiti di programmazione, regolazione e coordinamento".

    Quali sono i compiti più importanti?

    • esprimere parere obbligatorio sul documento di programmazione triennale; 
    • elaborare e proporre piani e programmi di sviluppo delle attività didattiche e di ricerca, nonché in materia di servizi agli studenti, tenendo conto delle indicazioni avanzate dai Dipartimenti e dalle Scuole e delle valutazioni espresse dal Nucleo di Valutazione;
    • formulare al Consiglio di Amministrazione proposte in ordine alle risorse materiali, economiche, finanziarie e di personale da destinare alle diverse finalità e alla loro ripartizione fra le strutture;
    • esprimere parere obbligatorio sui bilanci annuali e triennali di previsione dell’Ateneo e sul conto consuntivo;
    • su proposta del Rettore, decidere sulle violazioni del Codice Etico, qualora non ricadano sotto la competenza del Collegio di Disciplina e irroga le relative sanzioni;
    • esprimere parere sulle convenzioni e sui contratti attinenti la costituzione di organismi associativi per l’organizzazione dei servizi didattici e di ricerca;
    • proporr al corpo elettorale, con maggioranza di almeno due terzi dei suoi componenti, una mozione motivata di sfiducia al Rettore.

    Cosa è stato fatto?

    I verbali degli organi di ateneo sono pubblici ed ogni nostro intervento si può facilmente trovare sul sito di Ateneo, ma possiamo riassumere che è stata un’esperienza importante e utile, abbiamo trovato ascolto e attenzione da parte di tutti i componenti del Senato.
    Una parte del lavoro l’abbiamo svolta nelle commissioni tra cui quella edilizia, quella della ricerca e quella degli affari generali, in particolare sulla parte istruttoria delle pratiche, riguardanti soprattutto i regolamenti, le modalità di ripartizione del fondo di Ateneo per la ricerca, i bandi per i giovani ricercatori.
    Ultimamente è stato ottenuto che anche il personale tecnico-amministrativo e i collaboratori ed esperti linguistici potranno depositare, in qualità di autore, i propri contributi scientifici nel repositoryistituzionale della ricerca FLORe.

    E’ importante la nostra presenza?

    Anche se il numero dei rappresentanti del personale tecnico amministrativo e dei lettori  presenti è esiguo, discutere su questi punti è importantissimo: diversamente lasceremmo ad altri il potere decisionale senza il nostro contributo.
    Inoltre ci sono varie possibilità di svolgere anche il potere di controllo: diritto di iniziativa per la presentazione di proposte di deliberazione, interrogazioni, mozioni ed infine il potere di istituire a maggioranza di due terzi Commissioni di indagine sull’attività dell’amministrazione, relativamente alle materie di competenza dell’organo.

    Cosa c’è da fare?

    Molto: una verifica sull’attuazione ed una revisione dei regolamenti, visto che alcune norme, con l’approvazione del nuovo regolamento di contabilità e finanza,  sono rimaste “orfane”. Che fine hanno fatto le norme del vecchio regolamento di contabilità e finanza? E’ sempre vigente il divieto di utilizzo del personale tecnico amministrativo per i lavori sulle riviste di Ateneo? Inoltre, occorrono una maggiore trasparenza nella gestione del conto terzi e la definitiva pubblicazione on line dei verbali dei Consigli e delle Giunte di tutti i dipartimenti. E’ necessario, infine, avere una maggiore voce in capitolo nella programmazione delle assunzioni del personale tecnico amministrativo.

    Mercoledì 19 (ore 9-17) e giovedì 20 ottobre (ore 9-14) tutta la comunità accademica è chiamata al voto per il rinnovo del Senato Accademico. Facciamo quindi un appello a tutti i lavoratori per recarsi a votare.

    Il quorum sarà raggiunto se andrà a votare la metà più uno degli aventi diritto 

    Vi ricordiamo che si vota esprimendo UNA SOLA PREFERENZA presso i seggi che trovate sul sito all'indirizzo:
    http://www.unifi.it/vp-10841-senato-accademico.html 
    Grazie per la vostra attenzione 

    Susanna Benvenuti, Lucia Massi, Fabrizio Parissi


     

    Ubicazione seggi - elenchi elettori afferenti a ciascun seggio

    • Seggio 1 Centro Storico - Via G. La Pira 4, Firenze - Aula Strozzi
      • Personale tecnico-amministrativo e collaboratori e esperti linguistici (pdf)
    • Seggio 2 Morgagni - Viale Morgagni 40-44, Firenze - aula 211 Plesso Didattico Morgagni
      • Personale tecnico-amministrativo e collaboratori e esperti linguistici (pdf)
    • Seggio 3 Novoli - Via delle Pandette 35, Firenze - aula 1.10 edificio D4
      • Personale tecnico-amministrativo e collaboratori e esperti linguistici (pdf)
    • Seggio 4 Sesto - Via Delle Idee 30, Sesto Fiorentino - aula 92 c/o DISPAA
      • Personale tecnico-amministrativo e collaboratori e esperti linguistici (pdf)

    Iniziative Proteo Fare Sapere Toscana

    Primo maggio - periodico della CGIL Toscana Focus Economia IRES CGIL TOSCANA Il giornale della FLC

     

    ​Via Pier Capponi 7, 50132 Firenze · toscana@flcgil.it · tel. +39 055 5036 249 http://www.flc-toscana.it - https://www.facebook.com/FlcCgilToscana

    Cerca nel sito